La pietra di Settembre: Lo Zaffiro.

La pietra di Settembre: Lo Zaffiro.

Lo zaffiro, pietra portafortuna dei nati nel mese di Settembre, è la varietà blu del corindone che deve il suo nome alla parola latina “sapphirus”, a sua volta di origine greca.

Alcuni fanno derivare questa parola dal sanscrito, con il significato di “caro a Saturno” e lo stesso Dante cita questa gemma per ben due volte nella Divina Commedia.

La tinta dello zaffiro può variare dal blu fortemente verdastro fino al blu violaceo ed è dovuta alla presenza di tracce di ferro e titanio.

La fonte storica dello zaffiro si trova nell’attuale Sri Lanka, probabilmente a Ratnapura, la città delle gemme” ma sono molto importanti anche i giacimenti della Birmania, del Madagascar e fino al 1930, della zona del Kashmir, in India.

Proprio nel Kashmir furono estratte le pietre che vengono considerate le più belle al mondo per quanto riguarda gli zaffiri, dotate di un affascinante aspetto setoso e di un delicato colore blu vellutato.

 

Uno degli esemplari di zaffiro più conosciuti al mondo è lo “Star of India”, gemma da 563.35 carati, probabilmente estratta da una miniera dello Sri Lanka ed oggi custodita nell’American Museum of Natural History di New York.

Suo elemento distintivo è il fenomeno che i gemmologi chiamano “asterismo”, ovvero un motivo a forma di stella a sei punte, molto luminoso.

Questo affascinante fenomeno è dovuto alla presenza di sottili inclusioni di rutilo, dette aghi, orientate in modo ordinato e regolare nel corpo della pietra.

 

 

Prodotti Correlati

1,750.00 IVA inclusa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *